Tempo libero a Barcellona

Parchi e giardini

Per un pomeriggio di relax, per leggere un libro, per passeggiare, per fare sport, per godere del tempo libero, ecc.

  • Parc de la Ciutadella sull’Avenida Marqués d’Argentera, all’interno del quale si trovano diversi musei.
  • Parc Güell, sulla calle Larrard.
  • I Giardini di Joan Maragall, costruiti in occasione delle Olimpiadi del ‘92 e situati all’ingresso del Palacete Albéniz, sulla Muntanya de Montjuïc.
  • Jardí Botànic di Barcellona
  • Parco della Spagna Industriale, accanto alla Stazione di Sants.
  • Parc de Joan Miró o Parc de l’Escorxador, lungo la calle Aragón
  • Parc del Laberint d’Horta , nella calle Germans Desvalles
  • Il giardino zoologico di Barcellona
  • Parc del Fòrum
  • Parc temàtic Poble Espanyol

Spiagge

Barcellona ha 6 spiagge che occupano più di 4 km di litorale e che costituiscono una delle tante attrattive della città; inoltre, sono molto ben collegate con il centro. Si può godere delle spiagge durante tutto l’anno, dal momento che sono ben attrezzate con servizi per lo sport.

Da Est a Ovest: la spiaggia di Sant Sebastià, la spiaggia della Barceloneta, dove si trova un centro comunale di talassoterapia, la spiaggia Nova Icària, la spiaggia di Bogatell, la spiaggia Mar Bella e la spiaggia Nova Mar Bella, con uno spazio riservato per i naturisti.

Vita notturna

Il lungomare è uno delle zone di svago più frequentate della città: va dal Moll de la Fusta fino ai dintorni del Palau de Mar, passando per la Rambla de Mar e la zona del Porto Olimpico.

Per vivere e godere della notte non dovete far altro che scegliere l’opzione che meglio si adatta ai vostri gusti. I bar e le discoteche del Passeig de Gràcia e del quartiere del Poble Nou raccolgono un pubblico alternativo e locale, mentre il pubblico più chic e selezionato passa le sue serate a Sant Gervasi e al Tibidabo. I turisti optano per la zona del Raval, del Barri Gòtic, del Poble Espanyol, del Maremàgnum e del Port Olímpic.

Negli ultimi anni, la zona dell’Eixample è diventata una delle zone gay più popolari fra i giovani.